Prenota
scroll

Villa Genesis
Una storia particolare

Nella Belle Époque, Mentone, era un luogo di villeggiatura popolare, animato da una vita sociale molto dinamica.  Palazzi, dimore, ville... la maggior parte delle residenze accoglievano i grandi di questo mondo e dovevano essere maestose. Vasti parchi circondavano gli edifici neoclassici, tutti decorati con lusso e raffinatezza.

L'Hotel Aiglon, costruito nel 1885 e oggi Villa Genesis, ne è uno dei simboli.  Ancora oggi è un tempio della bellezza, dell'eleganza e di uno stile di vita piacevole.

Hans-Georg Tersling, architetto neoclassico

Hans-Georg Tersling è nato in una modesta fattoria nella piccola isola danese di Karlebo. Si è formato prima come falegname e poi è entrato nell'Accademia Reale di Copenhagen per diventare architetto.  Dopo la laurea, il giovane si è trasferito a Parigi dove ha incontrato il famoso Charles Garnier, responsabile del Teatro dell'Opera di Parigi, che lo ha assunto per partecipare alla costruzione del casinò di Monte-Carlo.  

Dopo alcuni anni tra Parigi e la Costa Azzurra, Hans-Georg si stabilisce a Mentone.  Una scelta intelligente poiché diventerà ben presto l'architetto della regione. È proprio negli anni attorno al 1890 che nasce la sua reputazione, tra progetti alberghieri e la costruzione di maestose ville private.  La sua opera seduce anche l'imperatrice Eugenia, che gli commissiona la progettazione di Villa Cyrnos, poi di Villa Les Rochers.  Lo sviluppo del quartiere della Condamine, il Casinò Municipale (oggi Palais de L'Europe). Tersling contribuisce a plasmare il volto di Mentone e della costa.

Purtroppo, adotta uno stile di vita che va di pari passo con il suo successo, e non si fa mancare nulla ... Con la guerra, gli ordini sono diventano più rari. Il suo stile di vita principesco gli costa molto e non si fa pagare per quello che vale.  Pieno di debiti, è costretto a vendere le sue proprietà, ma questo non basta.  Il grande architetto della città termina la sua vita in miseria, nel 1920.  È sepolto nel cimitero del Vecchio Castello e le strade di Mentone rivelano ancora oggi i numerosi tesori che gli deve.

Villa Genesis - Vielle ville

Alcune date

1857: Nascita sull'isola danese di Karlebo
1879: L'architetto si laurea all'Accademia Reale di Belle Arti di Copenaghen. 
1887: Hans-Georg Tersling si trasferisce a Mentone. 
1892: Costruisce la Villa Cyrnos per l'imperatrice Eugenia. 
1920: Tersling muore a Mentone

I suoi capolavori

Il Palis de l'Europe a Mentone 
Nel 1908, la città di Mentone si rivolge nuovamente a Hans-Georg Tersling per progettare  un casinò municipale nel quartiere della Condamine. L'architetto erige un enorme edificio alto 38 metri con una facciata molto decorata e dalle grandi e belle finestre. Le sue numerose camere vengono arredate lussuosamente. Oggi il Palazzo ospita eventi culturali e l'ufficio turistico.  

La Chiesa russa di Mentone  
Alla fine del XIX secolo, l'associazione La Maison Russe decise di erigere una chiesa dedicata alla Madonna per il culto ortodosso. Tersling costruirà poi una chiesa lunga 12 m e larga 7,5 m, con un'altezza di 9 m all'interno e 22 m all'esterno, nel più puro stile russo del XVII secolo. Un capolavoro che si può ammirare ancora oggi.  

Il Museo Masséna di Nizza
La Villa Masséna di Nizza è stata commissionata dall'omonimo principe. L'architetto si è ispirato alla Villa Rothschild di Cannes e ha iscritto questo palazzo nello stile neoclassico e imperiale italiano. Oggi è diventato un museo comunale, i maestosi saloni sono davvero impressionanti e le facciate e i tetti sono stati elencati come monumenti storici.  

Grand Hôtel di Cap Martin 
Il Grand Hôtel di Cap Martin  è il sogno audace del creatore di whisky George Calvin White. Tersling, che a quel tempo era molto famoso, venne chiamato a progettare questo hotel di lusso. Per molto tempo frequentato dall'élite, questo immenso edificio dalla facciata bianca e splendente ha dovuto comunque chiudere i battenti.  

Villa Cyrnos di Cap Martin
Villa Cyrnos è stata costruita per l'ex imperatrice Eugenia, che voleva avere una villa tutta sua quando veniva a trascorrere l'inverno a Cap Martin. Con la sua bella loggia, la rotonda a colonnato, la facciata decorata con le aquile e il piacevole belvedere sul mare, è uno dei gioielli di Tersling.

INFORMATION

Following the Decree of March 14th, 2020 relating to various measures relating to the fight against the spread of the covid-19 virus, we inform you that the hotel is forced to close its doors until further notice.

We are doing everything possible to welcome you again in the best conditions during your next stay.

Take care of yourself and your loved ones

The team at Villa Genesis